Chi siamo

L'Associazione Culturale Spirille di Luce ha sede a Ca'Preda e consente all'agriturismo di operare secondo uno degli intenti per il quale è nato:

essere un punto di riferimento per chi è alla ricerca di sè, del benessere fisico e psico-spirituale

 

Tra Scienza e Spiritualità

Il convegno nasce con la finalità di svelare la bellezza e l'intensità del filo conduttore che lega questi 2 macroaspetti della conoscenza.
Si parlerà del campo energetico globale e del campo energetico di ciascuno di noi per aprire la strada ad aspetti poco comuni della conoscenza senza confini che consentiranno, a chi lo vorrà, di intraprendere nuove strade per ottenere e mantenere salute fisica, psichica e spirituale, per comprendere che il benessere globale è un diritto di nascita, per svelare ed esprimere la propria parte divina e... intraprendere una "danza armonica tra gioia e salute e spiritualità"
L'evento è rivolto a curiosi di tutte le età, a chi ama scoprire aspetti insoliti della vita, a studiosi, a studenti; sono previste alcune attività per bambini e saranno presenti banchi di espositori qualificati e di eccellenza nel loro campo.

Programma in sintesi

Si articola su tre giorni come segue:
Venerdì 13 ottobre                                                                                                  

ore 20,30 : nel salone d'onore del Castello, sede del comune di San Giorgio Piacentino:  Presentazione del convegno e conferenza stampa. Brevi interventi dei relatori presenti. Chiusura della serata con un momento di rilassamento alla scoperta del ritmo del respiro accompagnati dal suono delle campane tibetane.  

Sabato 14 ottobre                                                                                                   

ore 9,00 : Saluto al sole, abbraccio della Creazione                                            

ore 10,00 : inaugurazione dell'evento alla presenza delle autorità locali e inizio dei lavori: 

  • conferenze e/o dibattiti 
  • laboratori esperienziali di: yoga, qigong, danze rituali, riallineamento fisico ed energetico, arteterapia, poesia, meditazioni, giochi  
  • trattamenti individuali : di riflessologia plantare, olistici di riequilibrio,  .....

Diverse attività si svolgono in contemporanea.
Presso gli stand degli espositori è possibile trovare prodotti esclusivi e di alta qualità.


ore 12,30 entra in funzione l'area ristoro con pranzo vegetariano, bevande calde e caffè.

ore 18,30 fine lavori a Ca' Preda, cena (in trattoria locale o in agriturismo, da definire)
ore 20,30 tavola rotonda tra i relatori, evento pubblico aperto a tutta la cittadinanza, nel Salone d'Onore del Castello di San Giorgio Piacentino.

Domenica 15 ottobre                                                                                              

ore 8,30 consacrazione del Punto energetico individuato come Protettore del luogo, e ritualità attinenti, (tutti i presenti portano un sasso bianco con sé, raccolto nel sito dove abitano) 

 ore 9,15  inizio lavori  

  • conferenze e/o dibattiti;
  • laboratori esperienziali di: yoga, qigong, danze rituali, riallineamento fisico ed energetico, arteterapia, poesia, meditazioni, giochi 
  • trattamenti individuali:  di riflessologia plantare, olistici di riequilibrio, .....

Diverse attività si svolgono in contemporanea.
Presso gli stand degli espositori è possibile trovare prodotti esclusivi e di alta qualità. 

 ore 18,30 chiusura lavori : workshop "Danze Etniche di Medicina" al tramonto  

Mercatino
Nella corte della Azienda Agricola sono previsti banchi di espositori nelle categorie di: creativi, oggettistica raffinata,  prodotti di alimentazione ed integrazione biologica,  microrganismi effettivi,  dispositivi di avanguardia a tutela della salute e  apparecchiature elettromedicali.
Sono presenti spazi di associazioni e operatori olistici dove si possono sperimentare, ad offerta, brevi trattamenti di loro competenza.

NOTA BENE: la maggior parte delle attività si svolge all'aperto sotto portici e tensostrutture; le danze rituali ed i lavori energetici si svolgono sui prati a diretto contatto con la terra; si invita ad equipaggiarsi adeguatamente.